Noi tre

Immagine2

Immagine tratta da Internet

NOI TRE

Passeggiavi con tuo padre

sulla battigia,

due puntini dondolanti

contro l’orizzonte.

L’acqua del mare

lambiva i vostri piedi

e voi due vicini

parlavate fitto fitto,

raccontandovi mille cose,

inventandovi mille giochi.

Vi guardavo dal terrazzo,

vi vedevo così distanti,

ma così teneri,

così vicini al mio cuore.

Papà mi ha fatto un cenno

con la mano,

ho ricambiato il saluto,

sentendomi subito accanto a voi,

tra i vostri pensieri,

tra i mille sogni

che suggerisce il mare.

Anche tu mi hai vista

e hai voluto corrermi incontro,

per accorciare la distanza,

per potermi riabbracciare.

Piccolo mio,

espressione più bella della mia vita,

mio sogno..

Vederti crescere mi turba,

ma è bello farlo insieme,

noi tre,

papà, tu ed io.

Nicole Valents

Annunci