Luntanu luntanu

La vicchiaredda, ittata comu  ‘na pezza strazzata, stava assittata ‘nta n’agnuni lordu di lu curtigghiu.   Immagine tratta da Internet Taliava li furmiculi, li surci, e mancu li viria. Immagine tratta da Internet Viria ‘na bedda signorina, chi passiava cu lu zitu, viria ‘na carrozza cu li cavaddi, chi si firmava a la so porta e idda chi v’acchianava…

Alta è la luna

Immagine tratta da Internet Alta è la luna Alta è la luna gli sguardi  s’incontrano, il tempo fugge… Immagine tratta da Internet L’irrealtà del momento viene bevuta in un calice di speranze. Immagine tratta da Internet Le mani s’intrecciano, i nasi s’incontrano buffamente ed il bianco colore degli abiti risplende nell’argentea notte. Immagine tratta da…

Lo scacciapensieri

Immagine tratta da Internet Nella terra d’oro, tra il profumo delle zagare, ricordo il suono di uno scacciapensieri. Lo sentivo dappertutto, nella terra brulla, nella campagna feconda, vicino al mare, seduta sugli scogli o accovacciata sulla rena. Cantava, cantava versi d’amore, gesta d’eroi, magiche favole, finali tragici di donne tradite o uccise per gelosia. Suonava,…

La terra mia

Immagine tratta da Internet La terra mia Gli agrumeti, le terre riarse dal sole, le nude montagne, gli uliveti, le vigne, la pelle bruciata, il canto dello scacciapensieri, l’alito greco – arabo, la gelosia che impregna il sangue, la passione che acceca, la terra mia, Sicilia. Nicole Valents Immagine tratta da Internet

Noi tre

  NOI TRE Passeggiavi con tuo padre sulla battigia, due puntini dondolanti contro l’orizzonte. L’acqua del mare lambiva i vostri piedi e voi due vicini parlavate fitto fitto, raccontandovi mille cose, inventandovi mille giochi. Vi guardavo dal terrazzo, vi vedevo così distanti, ma così teneri, così vicini al mio cuore. Papà mi ha fatto un…

Più tempo per amarti

Nei nostri ricordi di allora quante passeggiate sul lungomare… Quanti baci in riva al mare.. Mi perdevo nei tuoi occhi, sussultavo  per le tue  carezze… Avrei voluto fermare  il tempo… Per avere più tempo per amarti… Nicole Valents

Il rumore del mare

Nicole Valents   Il rumore del mare Silenzio.. per ascoltare la tua voce, la mia voce. Nicole Valents

Sicily

Questo set, corredato di poesia, è di una giovane poetessa, Ainafets, che, con pochi versi alquanto suggestivi, è riuscita a trasmettermi l’emozione di un’intera estate. Ainafets Sicily Acque d’argento e diamanti Abbracciano tremanti Questa sabbia colorata La mia terra adorata Ainafets

Autumn

Ecco come Ainafets vede l’Autunno: con la grande delicatezza che la connota. 🙂 Ainafets Sepolti dal vento Rosa, perché lasci cadere inerme ogni piccolo pezzo di te? Il sole bacia lentamente il tuo rosso seducente Un’ ape dorme rumorosa sulla tua foglia silenziosa. Scorre sulla tua pelle Un soffio gelido e ribelle lo senti; arriva…

Folate di vento caldo

    Tratta da https://piccolasicilia.it/blog/scirocco/   Folate di vento caldo Folate di vento caldo scompigliano la natura. Si piegano nel campo gli arbusti, il giallo grano, i rossi papaveri. E’ un turbinio di colori, una spirale magica, avvolgente, caliente, appassionata. Provo un fremito caldo che mi avvolge e mi sconvolge, creatura nella natura. Passione e amore,…